Ma è Domenica? Il pigiama avvolge ancora il mio corpo e la calura di questa giornata da mare non è poi tanto diversa da quella che mi ha accompagnato per tutta la notte tra le pieghe del materasso. Una giornata straordinaria fuori dalle finestre. Il sole caldo sferra attachhi mortali alle tapparelle semi abbassate, ma resisto senza sforzo alcuno! Me ne sto seduto al computer, con l’amore accanto, percorrendo migliaia di chilometri ad ogni clik. Un tab mi regala Segovia: che pace!Oggetto sconosciuto

Ad ogni corda che vibra la mia mente sorride ed i pensieri s’immobilizzano, s’abbracciano e cominciano a danzare con parrucche in stile Luigi XVI, sorridenti ed incuranti del domani. I problemi chiedono un ballo agli impegni, inginocchiandosi con grazia e pacatezza e, tenendoli per mano, si spostano verso il centro della mente in formazioni di coppie. Gli impegni, un po’ scherniti accettano col sorriso di chi non aspettava altro da tempo! Al centro della mente ci sono già altre coppie come quella dei ricordi con le perplessità. Sebbene provenienti da scuole diverse danzano bene insieme ed il feeling è subito evidente agli occhi di chi ben presto affollerà la balera. I Ricordi più belli si ergono fieri e guidano la danza sulle note di Mozart e le Perplessità seguono con passi sicuri ogni biscroma che rincorre il ritmo. Non avrei mai pensato che i Ricordi, così riservati e solitari, sapessero terer esta ad una così grande festa domenicale. Che dire poi delle Delusioni, che a braccetto con le Conquiste parlano e parlano del loro futuro, come amanti innamorati sul punto di urlare al mondo i loro reciproci sentimenti. Girano in tondo con passi sereni e decisi, lanciando di tanto in tanto qualche sguardo alle coppie che danzano, invidiandone la sfaccatezza con cui possono mostrarsi al mondo.

Una danza serena e pacifica tra gli abitanti di un paese che da sempre vive in conflitto. Una giornata di tregua alla normalità! Una Splendida Domenica di Maggio!

Immagini collegate:

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.