SelfieArt

Chissà come sarebbero i “selfie” delle opere d’arte, se un quadro o una scultura potessero da soli ritrarsi un un autoritratto voluto. Me lo immagino un “social netartwork” abitato da creature nate per mano altrui e diventate famose, più famose del proprio genitore, un mondo dove si è stanchi del protagonismo, stanchi di essere osservati per ciò che qualcuno ha voluto che fossero.

Che libertà avrebbe un’opera? Per quali diritti si batterebbe la tela della Gioconda o il marmo del Cristo velato? Di certo non sarebbe un diritto d’Autore. Probabilmente l’eterna lotta generazionale tenterebbe di porre in cattiva luce lo stesso Leonardo o Sanmartino, del tutto distanti dalle aspettative delle loro creature.