Barcellona, concerto con 5 mila persone: l’esperimento per far rinascere la musica dal vivo

Barcellona: il primo concerto dal vivo dopo il Covid
Barcellona: il primo concerto dal vivo dopo il Covid
Barcellona: il primo concerto dal vivo dopo il Covid

La musica prova a ripartire. È successo a Barcellona dove, lo scorso 27 marzo, 5.000 persone hanno assistito a un concerto come parte di un esperimento per testare il ritorno degli eventi dal vivo dopo il Covid-19. Mentre in Italia la parola d’ordine è allentare, in Spagna si cerca una via alternativa pur nel rispetto delle regole e dei protocolli. Il concerto, che ha visto la rock band spagnola Love of Lesbian suonare all’arena del Palau Sant Jordi, è stato organizzato con il beneplacito delle autorità sanitarie che hanno testato i partecipanti in tre località sparse di Barcellona.

I risultati del test dell’antigene sono stati riportati agli spettatori entro 10-15 minuti tramite un’app sui loro telefoni, mentre il prezzo del biglietto, del prezzo di circa 23 dollari, era comprensivo di un test rapido e di una mascherina che il pubblico doveva obbligatoriamente indossare per tutta la durata del concerto, che è stato anche l’evento live più grande d’Europa dallo scoppio della pandemia. L’idea alla base dell’esperimento è semplice: capire se è possibile organizzare eventi di musica dal vivo senza distanziamento sociale attraverso l’impiego dei test rapidi.

A dicembre scorso, il Festival Primavera Sound di Barcellona ha permesso a 1.000 persone di partecipare a un evento in una sede di 1.600 posti: quando i risultati sono stati analizzati il mese successivo, non è stato riscontrato alcun tasso di infezione. La speranza è, quindi, di cercare una soluzione alternativa per permettere che l’industria possa riprendere dopo un anno particolarmente duro, che ha portato migliaia di lavoratori dello spettacolo a perdere il lavoro e a rinunciare allo stipendio in vista di tempi migliori che, ora come ora, sono ancora lontani.

LEGGI ANCHE

Covid, la ripartenza di Israele: riaprono teatri, palestre e tornano i concerti

LEGGI ANCHE

Coronavirus, gli artisti italiani insieme in un grande show (per la Protezione civile)

LEGGI ANCHE

«One World Together Home»: il concerto solidale contro il coronavirus (con Lady Gaga, Elton John e gli altri)