È stato un weekend all’insegna del romanticismo quello che Catherine Poulain e il fidanzato Filippo Graziani hanno trascorso a Firenze. Abbracciati dal fascino senza tempo del capoluogo toscano, i due sono andati alla scoperta degli angoli più nascosti della città, vivendo momenti unici e indimenticabili.

Ad esaltare la bellezza autentica dell’influencer, una selezione di abiti Atelier Emè della collezione Sposa preview 2022 e party PE21 che presto vedremo negli Atelier del marchio italiano. Capi tra loro diversi, con i quali Catherine si è divertita a giocare scegliendoli con cura per le differenti occasioni.

Romanic-Rock il primo look per l’immancabile scatto davanti al Duomo di Firenze. In perfetta armonia con i marmi bianchi scelti dal Brunelleschi, Cat ha indossato un total nude look composto da una raffinata maglia in tulle elasticizzato arricciato a creare l’effetto di un drappeggio e una vaporosa gonna midi a ruota, sempre in tulle, rifinita in vita da una cinturina di gros grain.

L’obbiettivo del fotografo si è poi spostato all’interno dell’Hotel Four Seasons, nel cuore della città, che da sempre offre ai suoi ospiti il gusto della classicità e della tradizione fiorentina. Per un fiabesco scatto nell’esclusiva Royal Suite, Catherine ha scelto il modello Helly, in tulle, valorizzato dalla profonda scollatura a V e dalla ricercata lavorazione della baschina. Tra i look ad alto tasso di romanticismo, il body in tulle ricamato con cuori di paillettes abbinato a una gonna sinuosa, con le medesime applicazioni e rifinita in vita con raffinata cinturina di gros grain.

La coppia ha poi potuto godersi una cena intima e indimenticabile all’interno della Cappella dell’Hotel, un angolo assolutamente esclusivo reso ancora più suggestivo dall’allestimento floreale ad opera del flower designer Vincenzo D’Ascanio. Splendida, come una musa d’altri tempi, Catherine ha scelto di indossare un abito in georgette con gonna plissè e gioco asimmetrico di ruche.

Elegante, raffinata ed eterea, adesso non resta che vederla all’altare, insieme al suo Filippo. A creare l’abito bianco su misura per lei sarà proprio Atelier Emè. Stay tuned!

LEGGI ANCHE

Le borse must have della Primavera-Estate 2021

LEGGI ANCHE

La moda grafica dei profili a contrasto: quando il bon ton diventa must