Mariya Marinova

Mariya Marinova

Nata a Sofia, Bulgaria; attualmente residente a Como. Diplomata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo indirizzo pittura presso l’Accademia “Albertina” delle belle arti di Torino. Attualmente iscritta al ultimo anno del biennio specialistico in Teoria e Pratica della Terapeutica Artistica presso Accademia di belle arti di Brera, Milano.

VAI ALLA SCHEDA

Laura Fortin

Laura Fortin

VAI ALLA SCHEDA

Maziar Mokhtari

Maziar Mokhtari

La mia ricerca visiva nasce dalla scoperta da parte di un viaggiatore che torna a visitare la su città natale (Esfahan) e osserva il momento in cui il colore giallo si manifesta sui muri. la memoria è intesa come valore fondante dell’esistenza, la base culturale e umana attraverso la quale intraprendere qualsiasi viaggio.

VAI ALLA SCHEDA

Supersciri

Supersciri

Gioco per resistere.
Resisto per continuare a giocare.

VAI ALLA SCHEDA

Judith Annoni

Judith Annoni

Nata nel 1989, vive e lavora tra Milano e la campagna alessandrina. Ha frequentato l’Accademia di Brera, parallelamente si è dedicata allo studio di danza, teatro e voce. In relazione alla scelta di condurre uno stile di vita più essenziale e ad una profonda riflessione sul presente, si occupa di performance con un’attenzione particolare alla relazione tra suono e movimento, tra individuo e spazio circostante, tra gli individui stessi.

VAI ALLA SCHEDA

Emilio Vavarella

Emilio Vavarella

VAI ALLA SCHEDA

Elisa Bertaglia

Elisa Bertaglia

Nella mia ricerca artistica sperimento liberamente materiali, tecniche e soggetti differenti, con un approccio eterogeneo ed eclettico, realizzando dipinti di piccole e grandi dimensioni, sculture, wall drawings, installazioni e progetti site-specific.
La mia poetica esplora il mondo della natura, il simbolo, l’ambiguità, la dualità e la memoria, da una prospettiva intima e condivisa.

VAI ALLA SCHEDA

Yara Piras

Yara Piras

Le cose, le entità, i soggetti esistono come entità distinte e separate, chiuse tra confini, ma si coinvolgono reciprocamente, si compenetrano, così come si compenetrano inevitabilmente l’identità e l’alterità. Tuttavia il mutamento, che vede l’alterità direttamente coinvolta in un processo di formazione, non avviene affatto per caso, bensì lungo una direzione del valore universale.

VAI ALLA SCHEDA

L’articolo I nuovi finalisti di exibart prize 2020 proviene da exibart.com.