Miriam Leone, nei panni di una preziosa Eva Kant