Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View
Random Street View

Un clic per ritrovarsi al parco nazionale Hwange tra Zimbabwe e Botwana, un altro per camminare tra i boschi del Canada, per surfare sulle onde del Pacifico partendo dalla spiaggia di Waikiki alle Hawaii, o per camminare tra la neve della steppa russa: si può fare con Random Street View, un sito che genera destinazioni casualmente consentendo di viaggiare virtualmente e scoprire il mondo, almeno attraverso uno schermo, ora che non possiamo spostarci.

Non servono registrazioni, né bisogna scaricare applicazioni: basta andare su randomstreetview.comcliccare con il mouse sul pulsante che consiglia mete random per ritrovarsi ovunque, o affinare la ricerca per Paese e regione. Random Street View mostra il paesaggio relativo, poi consente di spostarsi con il mouse immaginando di esplorare la zona, magari anche per pianificare il viaggio appena potremo farlo.

Di fatto non fa che sfruttare Google Street View, ma a questo aggiunge un meccanismo – un solo clic – che non richiede di impostare particolari chiavi di ricerca e questo invoglia ad andare avanti all’infinito, stimolando la curiosità e la voglia di scoprire com’è quel mondo fuori che ora non possiamo vedere.

Il funzionamento è molto simile a WindowSwap, il sito che consente di aprire tutte le finestre del mondo (di chi vuole condividerle), ed è l’ultima di una serie di novità che consentono di viaggiare virtualmente. In Italia, per esempio, oltre ai tanti musei, l’Enit ha da poco lanciato la prima mostra on line che celebra il genio italiano e racconta la storia del nostro turismo in uno spazio espositivo in 3D,  e l’Islanda un sito che ci invita a urlare e poi riascoltare la nostra voce in uno dei suoi paesaggi paradisiaci. Nella gallery sopra alcuni paesaggi che abbiamo esplorato partendo da Random Street View

LEGGI ANCHE

WindowSwap: il sito che mostra cosa si vede dalle finestre del mondo

LEGGI ANCHE

Lookslikeyouneediceland: il sito per registrare le proprie urla immersi in un paesaggio islandese