7 mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022

7 mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022

La primavera è la stagione perfetta per weekend e gite fuori porta: in questo periodo tantissime istituzioni culturali propongono eventi ed esposizioni di grande interesse. Qui trovi la nostra personale top list delle 7 mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022 tra fotografia, installazioni, video arte e street art. Se stai pianificando una trasferta tra Milano, Torino, Firenze, Reggio Emilia e Roma, ti consigliamo di visitarle tutte!

Mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022: 7 consigli

Maggio è uno dei nostri mesi dell’anno preferiti per viaggiare perché si evita il grande caos, le temperature sono ancora miti e i road trip diventano indimenticabili. Nelle prossime settimane abbiamo in programma molte trasferte tra festival e mostre: se anche tu sei sempre in cerca di ispirazioni, qui trovi tantissimi appuntamenti d’arte da non perdere all’insegna della sperimentazione e della contemporaneità.

Open-End Marlene Dumas – Palazzo Grassi

Fino all’8 gennaio 2023 a Palazzo Grassi a Venezia.

Questa mostra dedicata a Marlene Dumas è un autentico evento e probabilmente una delle mostre più complete mai realizzate sulla celebre artista che ha vissuto la sua vita tra Africa e Olanda. L’arte di Dumas è intensa, a tratti inquietante, ed è impossibile non sentirsi sconvolgere dalle sue tele. Questa mostra, curata dalla stessa artista con Caroline Bourgeois, presenta oltre cento opere, con una selezione di dipinti e disegni che vanno dal 1984 a oggi. Opere realizzate durante la notte, momento preferito dell’artista per creare: se hai in programma un viaggio a Venezia, ti consigliamo di non perderla.

Francesco Vezzoli in Florence – Firenze

Fino al 19 giugno in Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio a Firenze.

Questo progetto, realizzato in due location storiche della città, ha l’obiettivo di far dialogare l’arte contemporanea con il patrimonio artistico fiorentino. Francesco Vezzoli ha realizzato due installazioni site specific: un leone rampante novecentesco in Piazza della Signoria e uno scrigno prezioso all’interno dello Studiolo di Francesco I de’ Medici a Palazzo Vecchio. Un progetto ambizioso che dà vita ad un cortocircuito molto interessante.

Leggi anche: Cosa vedere a Firenze in 2 giorni

Una collezione senza confini – Torino

Fino al 25 settembre alla GAM di Torino.

Mostrare quello che troppe volte non può essere visto: la mostra “Una collezione senza confini” nasce per dare la giusta visibilità ad un’importante selezione di 56 opere che sono state esposte negli anni solo per brevissimi periodi. Parliamo di un patrimonio davvero straordinario con opere di Marina Abramović, Anselm Kiefer, ma anche William Kentridge o Hermann Nitsch. Tra le mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022 non poteva mancare questo autentico appuntamento con la storia dell’arte contemporanea.

@GuidaTorino.com, mostra Una collezione senza confini

Anish Kapoor – Gallerie dell’Accademia di Venezia 

Fino al 9 ottobre alle Gallerie dell’Accademia di Venezia.

Un’occasione straordinaria per gli appassionati di Anish Kapoor: questa esposizione è dedicata agli aspetti più noti della sua attività scultorea, a cui si affiancano anche dei lavori inediti, in particolare quelli che sfruttano la nanotecnologia del carbonio. Il percorso espositivo si sviluppa in due location, da un lato le Gallerie e dall’altro lo storico Palazzo Manfrin, nel sestiere Cannaregio di Venezia. Noi non potremo mancare!

Poesia e verità di Barbara Probst – Triennale

Fino al 20 maggio 2022 alla Triennale di Milano.

Si tratta della prima mostra personale in una istituzione culturale italiana dell’artista tedesca che ha esposto già in tantissime realtà museali di prestigio internazionale. Questa mostra propone un percorso di 91 immagini, che includono ritratti, nudi, scatti urbani e di reportage, tutti generi che Probst ha esplorato e sperimentato, sia in bianco e nero che a colore. Se sei un appassionato dei suoi lavori, è davvero un appuntamento imperdibile!

Il video rende felici – Palazzo Esposizioni e GAM

Fino al 4 settembre 2022 a Palazzo delle Esposizioni e Galleria d’Arte Moderna di Roma.

Tra le mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022 questa ha un posto speciale perché siamo delle appassionate di video arte. Questa mostra, visibile in due location simbolo di Roma, celebra la videoarte e il cinema d’artista in Italia, dalla fine degli anni Sessanta ai primi decenni del nuovo secolo. La varietà dei formati espositivi è straordinaria: in tutto sono 19 installazioni a cui si aggiungono oltre 300 opere raccolte all’interno di rassegne dedicate, per un totale di oltre 100 artiste e artisti coinvolti!

Un tocco di classe – Capannone 18 Ex Reggiane

Fino al 31 ottobre 2022 al Capannone 18 dell’area ex Reggiane a Reggio Emilia.

La mostra fotografica “Un tocco di classe. L’occupazione delle Officine Reggiane 1950-51”, inserita nel Circuito Off di Fotografia Europea 2022, è dedicata alla storia dell’occupazione della grande fabbrica Officine Meccaniche Reggiane, la più lunga della storia d’Italia. Oltre all’esposizione fotografica, c’è un’opera di Simone Ferrarini, del Collettivo Fx, che offre al visitatore una chiave di lettura contemporanea dei contenuti dell’esposizione. Questo straordinario spazio industriale è stato protagonista anche di una resistenza artistica, con anni di interventi di artisti locali e internazionali.

Siamo onorate di aver preso parte a questo progetto, realizzando il contributo audio che racconta l’opera in mostra di Simone e a breve pubblicheremo anche un podcast dedicato, in collaborazione con Spazio Gerra, sul tema della resistenza artistica.

Leggi anche: Cosa vedere a Reggio Emilia

PH copertina: @SkyArte mostra Anish Kapoor

L’articolo 7 mostre d’arte contemporanea da non perdere a maggio 2022 proviene da Travel on Art.

Questo sito utilizza cookies per concederti di utilizzare al meglio le sue funzionalità. Leggi qui la cookies policy
ACCETTO
Generated by Feedzy