Foto dal finestrino. Gli scatti di Ettore Sottsass in mostra a Milano

Foto dal finestrino. Gli scatti di Ettore Sottsass in mostra a Milano

Tra il 2004 e il 2006, mentre era in giro per il mondo, Ettore Sottsass realizzò una serie di scatti fotografici con la sua vecchia Leica M6. Le immagini, a colori e in bianco e nero,  furono pubblicate su “Domus” all’interno della rubrica “Foto dal finestrino”, ideata da Stefano Boeri, all’epoca direttore della rivista. Oggi sono riunite e visibili al pubblico in occasione di Ettore Sottsass. Foto dal finestrino, alla Triennale Milano fino al 22 maggio 2022.

Porzioni di mondo e pensieri che Ettore recuperava dal suo enorme archivio di luoghi visitati con Barbara Radice, sparsi sulla superficie del pianeta. Le 26 istantanee di pensiero visivo che oggi ripresentiamo in Triennale sono uno straordinario Atlante di corrispondenze e coincidenze tra luoghi, sensazioni vissute e pensieri. Fili tesi tra il mondo dei luoghi abitati e il mondo interiore di un grande e inarrivabile artista.” Afferma Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano.

Dall’India all’Iran, da Bali a Hong Kong, ma anche Milano, Catania, Ponza: la mostra, ideata in collaborazione con Studio Sottsass su progetto di allestimento di Christoph Radl, è una raccolta di istantanee accompagnate da riflessioni che riguardano la progettazione, l’architettura, l’urbanistica, ma anche memorie di viaggio e pensieri sul presente. Lo sguardo di Sottsass emerge sulla realtà che lo circonda, insieme alla sua straordinaria capacità di combinare parole e immagini con la massima libertà, costruendo una narrazione unica e personale proprio a partire dallo scarto che le separa.

 

 

L’articolo Foto dal finestrino. Gli scatti di Ettore Sottsass in mostra a Milano proviene da exibart.com.

Questo sito utilizza cookies per concederti di utilizzare al meglio le sue funzionalità. Leggi qui la cookies policy
ACCETTO
Generated by Feedzy