L’ultima voce libera si spegne: Novaja Gazeta proibita in Russia

L’ultima voce libera si spegne: Novaja Gazeta proibita in Russia

Il direttore e fondatore Muratov durissimo sul sito del giornale, attivo ancora per qualche giorno: «i giornalisti uccisi da questo Stato sono stati uccisi di nuovo. Ma lo spirito libero soffia dove vuole e come vuole».

Questo sito utilizza cookies per concederti di utilizzare al meglio le sue funzionalità. Leggi qui la cookies policy
ACCETTO
Generated by Feedzy