Responsible society – come rendere la società più responsabile, equa e sostenibile; We are rebels – startup – l’ecosistema delle startup, il futuro dell’innovazione da un punto di vista privilegiato; Big ideas – visioni e idee rivoluzionarie per il futuro; Future of work – come sta cambiando il mondo del lavoro?. Sono questi i quattro temi che verranno affrontati in occasione di «Tech for Humans», l’evento organizzato da WAT-We Are Tomorrow, la piattaforma dedicata all’innovazione più dinamica d’Italia, in collaborazione con Audi Italia e H-Farm il 9 e 10 dicembre.

In streaming da H-FARM Campus, il polo di innovazione più grande e importante d’Europa, alcuni esperti e innovatori condivideranno le loro idee per un futuro migliore e più sostenibile. Una due giorni ricca di interventi e dibattiti, con ospiti nazionali e internazionali, per indagare le opportunità offerte dal digitale e dalle più moderne tecnologie e per condividere conoscenza, formazione, fare networking e plasmare il futuro che verrà.

Nelle due giornate, si alterneranno nomi rilevanti, tra cui Fabio Cannavale (CEO & Founder LastMinute), Paolo Di Cesare (Co-Founder NativaLab), Niko Lewoi (CEO & Founder TOA), Giada Zhang (CEO Mulan Group), Marco Savini (Founder BigRock), Andrea Zorzetto (DM Italia Plug & Play), Daniele Alberti (StartBoost), Alessandro Rimassa (Future of Work Expert), Maura Gancitano (Scrittrice e Filosofa Tlon), Lubomilla Jordanova (CEO & Co-Founder PlanA.Earth), Mega Pagani (Founder & CEO Impact), Eugenio Sapora (DM Italia Too Good To Go), Betty Pagnin (P&C Director – One Day Group), Federico Garcea (Founder & CEO Treedom), Francesco Frugiuele (Co-Founder Kopernicana), Virginia Stagni (BDM Financial Times) e altri.

Tra i protagonisti anche i ragazzi della terza wave di WeGeneration, il percorso laboratorio per giovani talenti che vede Audi Italia e H-FARM insieme per sostenere la cultura dell’innovazione e del cambiamento. I ragazzi verranno introdotti da Riccardo Donadon, fondatore di H-FARM, che parlerà del progetto di H-FARM Campus, un luogo in cui la contaminazione tra aziende e nuove generazioni trova la sua massima espressione, così come avviene nella partnership tra H-FARM e Audi Italia. Tema del commitment di questa edizione di WeGeneration è la bellezza nelle sue diverse accezioni e forme, da scoprire anche quando non è evidente, attraverso anche gli strumenti offerti dalla tecnologia, in una combinazione unica di mondo digitale e analogico.

La partecipazione a tech For Humans è gratuita. Per iscriversi cliccare qui.

LEGGI ANCHE

Audi, l’importanza dei modelli per (ri)scrivere il futuro

LEGGI ANCHE

Audi, il manifesto della ripartenza: «Il futuro è un’attitudine»