My Pink Floyd

Una mostra-evento a Roma. Era il 2018 e non potevo perdermela! Ci andai da solo, in treno. Ne approfittai per vedere anche altre mostre. Quella dei Pink Floyd al MACRO fu l’ultima tappa, un po’ in fretta e furia a dire il vero: il treno era l’ultimo e non potevo perderlo!

Poi è arrivato il COVID che mi ha, un po’ per moda un po’ per tempo a disposizione, fatto scoprire il Cinema. Rovistando in migliaia di titoli mi ritrovo Michelangelo Antonioni e Zabriskie Point, con la colonna sonora dei Pink Floyd.

Poi è oggi e lo danno in TV!

“Sono pronta a morire, ma non di noia!”.

Zabriskie point